fbpx

admin_OTIS

Home|admin_OTIS

Circa admin_OTIS

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora admin_OTIS ha creato 50 post nel blog.

Foto, Social e Grandi Minori

2020-11-13T17:01:11+01:0013 Novembre, 2020|Postami di te|

Foto, Social e "Grandi Minori" “Gentile Avvocata, mia figlia 17enne decisamente molto social, ci tiene ad apparire assieme a me nelle foto che io pubblico nella mia pagina Instagram. Il mio ex marito, invece, non condivide e vuole a tutti i costi che io rimuova quanto prima dal mio profilo i contenuti che ritraggono

Istigazione a delinquere per chi dileggia e inveisce sui social

2020-11-11T16:44:12+01:0030 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Risponde di diffamazione e di istigazione a delinquere il tifoso che dileggia e inveisce sui social contro un calciatore. Oggi sul Sole24 un articolo scritto da Alberta Antonucci e Mattia Miglio: attenzione al tifoso che si “scatena”suoi social contro un calciatore...rischia molto, non solo la diffamazione! La pronuncia in esame offre diversi spunti di

Marchi contraffatti

2020-11-11T16:40:03+01:0019 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Marchi contraffatti, per integrare il reato non occorre la realizzazione dell'inganno Oggi su Diritto24 un approfondimento dell'Avv. Alberta Antonucci e dell’Avv. Mattia Miglio sulla sentenza Burberry. L'articolo 474 c.p. tutela il principio di "fede pubblica" nell'affidamento che i soggetti ripongono nei marchi e nei segni distintivi che immediatamente caratterizzano le opere d'ingegno ed i

Posso usare dei video musicali presi dal web per delle mie lezioni?

2020-10-08T15:36:09+02:008 Ottobre, 2020|Postami di te|

Si possono usare i video musicali presi dal web per delle lezioni online? Ce lo spiega Alberta Antonucci, Founder di On The Web Side, nella sua rubrica Postami di Te sul Mensile Grazia. “ Gentile Avvocata Antonucci, sono un’insegnante di musica in pensione. La mia più grande passione è avvicinare i giovani e gli

Trasparenza pubblicitaria negli annunci politici

2020-09-29T16:38:46+02:0029 Settembre, 2020|News|

Ventinove tra organizzazioni della società civile e esperti hanno pubblicato una dichiarazione congiunta che chiede la trasparenza universale della pubblicità per default, soprattutto con riferimento agli annunci politici online. E’ oramai risaputo che gli inserzionisti possono acquistare quantità esorbitanti di annunci e inondare i feed dei social media delle persone, con materiale elettorale. In un

“CUTIES”. L’Epic Fail

2020-10-08T15:57:27+02:0011 Settembre, 2020|News|

#cancelnetflix: è l’hashtag più digitato nella rete. Il film “Cuties” trasmesso da Netflix è sotto accusa. La locandina con immagini di bambine 11enni che lanciano sguardi ammiccanti è stata definita inappropriata ed offensiva. Nulla a confronto con il film che conterrebbe scene di balli sensuali molto equivoci di minorenni in uno show per maggiorenni. Inevitabile

Quali sono gli adempimenti privacy necessari per attivare i corsi e la formazione on line?

2020-09-11T15:05:01+02:0011 Settembre, 2020|Postami di te|

Quali sono gli adempimenti privacy necessari per attivare i corsi e la formazione on line? Ce lo spiega Alberta Antonucci, Founder di On The Web Side, nella sua rubrica Postami di Te sul Mensile Grazia. “Cara Avvocatessa, sono una creator e ho intenzione di lanciare dei corsi di self-building a pagamento e gratis attraverso

La vittoria di Snowden dopo 7 anni

2020-10-08T15:54:05+02:006 Settembre, 2020|News|

2013: Snowden confessava al mondo come funzionava il programma di sorveglianza di massa relativo ai tabulati telefonici, gestito dalla Nsa (National Security Agency). Finalmente un Tribunale americano ha sentenziato che quel programma è illegale. Edward Snowden, oggi rifugiato in Russia che gli ha offerto asilo politico, data la sua “qualifica” di ricercato negli USA, ha

Amazon responsabile per danni del prodotto venduto nel suo Marketplace

2020-10-08T15:43:47+02:0022 Agosto, 2020|News|

La Corte d’Appello della California con una sentenza che è destinata rivoluzionare molte giurisdizioni ha dichiarato Amazon responsabile per danni del prodotto e venduto all’interno della propria piattaforma. La fattispecie riguarda la batteria di un pc che diversi mesi dopo l’acquisto è esplosa tra le mani dell’acquirente. La sentenza afferma che sebbene in linea generale

Carica altri articoli