fbpx

Rassegna Stampa

Home|Rassegna Stampa

Istigazione a delinquere per chi dileggia e inveisce sui social

2020-11-11T16:44:12+01:0030 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Risponde di diffamazione e di istigazione a delinquere il tifoso che dileggia e inveisce sui social contro un calciatore. Oggi sul Sole24 un articolo scritto da Alberta Antonucci e Mattia Miglio: attenzione al tifoso che si “scatena”suoi social contro un calciatore...rischia molto, non solo la diffamazione! La pronuncia in esame offre diversi spunti di

Marchi contraffatti

2020-11-11T16:40:03+01:0019 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Marchi contraffatti, per integrare il reato non occorre la realizzazione dell'inganno Oggi su Diritto24 un approfondimento dell'Avv. Alberta Antonucci e dell’Avv. Mattia Miglio sulla sentenza Burberry. L'articolo 474 c.p. tutela il principio di "fede pubblica" nell'affidamento che i soggetti ripongono nei marchi e nei segni distintivi che immediatamente caratterizzano le opere d'ingegno ed i

Rapporto tra Diffamazione ed Espressioni Augurali

2020-07-15T11:41:38+02:0025 Giugno, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio riguardo il rapporto tra Diffamazione ed Espressioni Augurali. Augurare qualcosa a qualcuno con un commento via social, in questo caso “ti auguro di avere due figlie lesbiche [...]”, rientra nel reato di diffamazione? Leggi l'articolo completo

Tutela penale del Know-how

2020-06-18T17:54:03+02:0018 Giugno, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio che tratta della Tutela Penale del Know-how. Questa, in estrema sintesi, la vicenda sottoposta all'attenzione dei giudici di legittimità: tre collaboratori e un consulente esterno lavoravano per conto di un'importante società, operante nella progettazione, costruzione e commercializzazione di apparecchiature...

Concorrenza sleale e diffamazione

2020-06-08T12:20:03+02:004 Giugno, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio che tratta di Concorrenza Sleale e Diffamazione. Raccontano l'esempio di due gelaterie 'nemiche' in cui spesso su social e siti web si trovano atteggiamenti e comportamenti simili tra loro. Leggi l'articolo completo

Social network e criterio di continenza

2020-05-29T12:13:08+02:0029 Maggio, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio che tratta di Social Network e Criterio di Continenza. Cos'è la continenza espressiva? Si può definire qualcuno 'idiota' in un post? Quali sono le conseguenze? Per approfondire queste tematiche vi consigliamo la lettura completa dell'articolo! Leggi l'articolo completo

Dalle Donne per Le Donne – 28 Maggio 2020

2020-05-25T11:47:34+02:0025 Maggio, 2020|News, Rassegna Stampa|

L’EVENTO DIGITALE DEL 28 MAGGIO L’evento è inserito nel palinsesto ufficiale della Milano Digital Week 2020. L’incontro online DALLE DONNE X LE DONNE nasce dalla consapevolezza di due donne imprenditrici e impegnate nel mondo digitale e social che ad oggi ancora in Italia (e nel mondo) non possiamo assolutamente dichiarare di avere una PARITA’ DI

Food Community: parliamo di Dining Bond con Alberta Antonucci

2020-05-06T12:33:08+02:005 Maggio, 2020|Rassegna Stampa|

Sul portale di informazione Food Community è attivo il Podcast FoodCommunity Confidential: Storie di protagonisti della Community del Food&Beverage. Nella puntata di oggi Francesca Corradi dialoga con l’avvocata Alberta Antonucci sui dining bond, uno strumento per sostenere i ristoranti e dare liquidità, e sul contributo attivo dei social e degli influencer. ASCOLTA ORA

L’offesa in Videochat configura ingiuria o diffamazione?

2020-04-17T16:51:38+02:0017 Aprile, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio che tratta una particolare dinamica verificatasi all'interno di una video chat offerta dal servizio Google Hangouts, dove un soggetto aveva insultato con un audio il proprio interlocutore in presenza di più persone. Leggi l'articolo completo

Carica altri articoli