fbpx

Rassegna Stampa

Home|Rassegna Stampa

Intervista ad Alberta Antonucci – ManinTown

2021-04-07T08:57:04+02:007 Aprile, 2021|Rassegna Stampa|

ManinTown ha intervistato la nostra Founder, Alberta Antonucci, a proposito di influencer marketing e normative. Lei è l’avvocata delle influencer (si definisce così). Che cosa significa? Quando e perché ha scelto questa specializzazione?  Io tutelo sia gli imprenditori digitali che i brand che lavorano nell’influencer marketing. Diversi  anni fa ho intuito che ci fosse

Pubblicazioni immagini su Facebook: diffamazione e reputazione

2021-04-07T09:02:21+02:0031 Marzo, 2021|Rassegna Stampa|

In breve A parere della Corte:"il riprodurre un singolo momento della vita lavorativa è condotta del tutto inidonea a rappresentare il fondamento di una critica che, come nel caso di specie, investe l'intera portata dell'attività stessa o, meglio, della diligenza e dell'impegno di coloro che vi sono coinvolti" Con la sentenza che qui si

Truffa on line ed aggravante della minorata difesa

2021-03-25T10:47:35+01:0025 Marzo, 2021|Rassegna Stampa|

Con la sentenza che qui si commenta, la Cassazione offre interessanti spunti di riflessione sui presupposti della minorata difesa nell'ipotesi di condotte fraudolente commesse mediante la vendita di prodotti on line. Nella vicenda in esame, si contestava al venditore di aver posto in essere una serie di condotte truffaldine e, in particolare, di aver

Diffamazione a mezzo facebook e provocazione soggettivamente percepita

2021-03-15T11:38:24+01:0010 Marzo, 2021|Rassegna Stampa|

1. Con la sentenza che qui si commenta, la Cassazione torna ad occuparsi dei profili di carattere penalistico sottesi alle condotte diffamatorie poste in essere a mezzo social. Nella vicenda in esame, ai due odierni imputati veniva contestato di aver offeso pubblicamente su Facebook un ciclista professionista - appartenente al team sportivo di uno

La tutela penale del Bullismo

2021-02-23T15:58:43+01:0019 Febbraio, 2021|Rassegna Stampa|

Indubbiamente interessanti gli spunti di riflessione che impone la sentenza che qui si commenta, dato che all'odierno imputato - all'epoca dei fatti minorenne - venivano contestati i delitti di violenza privata e lesioni personali ai danni di un coetaneo. Secondo la ricostruzione della Pubblica Accusa, imputato avrebbe posto in essere atti di bullismo ai

Backup e art 615-ter c.p.

2021-02-16T11:00:58+01:0010 Febbraio, 2021|Rassegna Stampa|

La pronuncia qui in esame si pone in linea di continuità con il maggioritario orientamento giurisprudenziale formatosi sulla fattispecie di cui all'art. 615-ter c.p. In estrema sintesi, all'odierno imputato veniva contestata la violazione del delitto di accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico per essersi abusivamente introdotto nei sistemi informatici di un'associazione e

Istigazione a delinquere per chi dileggia e inveisce sui social

2020-11-11T16:44:12+01:0030 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Risponde di diffamazione e di istigazione a delinquere il tifoso che dileggia e inveisce sui social contro un calciatore. Oggi sul Sole24 un articolo scritto da Alberta Antonucci e Mattia Miglio: attenzione al tifoso che si “scatena”suoi social contro un calciatore...rischia molto, non solo la diffamazione! La pronuncia in esame offre diversi spunti di

Marchi contraffatti

2020-11-11T16:40:03+01:0019 Ottobre, 2020|Rassegna Stampa|

Marchi contraffatti, per integrare il reato non occorre la realizzazione dell'inganno Oggi su Diritto24 un approfondimento dell'Avv. Alberta Antonucci e dell’Avv. Mattia Miglio sulla sentenza Burberry. L'articolo 474 c.p. tutela il principio di "fede pubblica" nell'affidamento che i soggetti ripongono nei marchi e nei segni distintivi che immediatamente caratterizzano le opere d'ingegno ed i

Rapporto tra Diffamazione ed Espressioni Augurali

2020-07-15T11:41:38+02:0025 Giugno, 2020|Rassegna Stampa|

È stato pubblicato oggi su Diritto24 - ilsole24ore l'articolo di Alberta Antonucci e Mattia Miglio riguardo il rapporto tra Diffamazione ed Espressioni Augurali. Augurare qualcosa a qualcuno con un commento via social, in questo caso “ti auguro di avere due figlie lesbiche [...]”, rientra nel reato di diffamazione? Leggi l'articolo completo

Carica altri articoli