On The Web Side

L’identità Digitale: il furto è una reale minaccia

Il furto di identità digitale è purtroppo una reale minaccia che si diffonde insidiosamente nel nostro quotidiano. Almeno una volta al giorno ci esponiamo…

Il furto di identità digitale è purtroppo una reale minaccia che si diffonde insidiosamente nel nostro quotidiano. Almeno una volta al giorno ci esponiamo a possibili rischi, perchè interagiamo con piattaforme, app e strumenti elettronici che sono spesso la culla di malintenzionati.

I criminali informatici sfruttano la buona fede degli utenti, soprattutto di quelli meno tecnici

proprio per sottrarre informazioni come ad esempio: le credenziali di accesso ai principali portali

online, i numeri di telefono, i codici fiscali e le carte di credito, che vengono utilizzate per effettuare acquisti online ed in particolar modo per accedere a informazioni. E dove vengono riutilizzate queste informazioni rubate? Nel dark web! Che è il luogo perfetto per acquistare e vendere identità digitali! Ogni informazione in vendita nel dark web genera un profitto e più completi ed utili sono questi dati sottratti, più sarà il loro costo. Si pensi che i soli dati di accesso ai conti bancari hanno un prezzo che varia dai $200 ai $500. Mentre le carte di credito vengono generalmente vendute a meno di 100 dollari, la maggior parte a meno di 10 dollari poiché il prezzo è estremamente sensibile al credito disponibile sulla carta. Le SIM telefoniche si aggirano attorno ai 14 dollari, ma i veri affari si fanno con gli account Ebay e Paypal : 300 dollari!

Come dicevamo non vanno a ruba solo gli accessi bancari e le carte di credito ma anche le scansioni dei passaporti, dei certificati di matrimonio, venduti attorno ai 40 dollari. Non dimentichiamoci dei dati medici, circa 1.000 dollari ad informazione. Ovviamente in tal caso gli hacker non hanno informazioni finanziarie della vittima, ma hanno un’identità nuova da utilizzare per compiere qualsiasi azione vogliano.

È preoccupante scoprire che qualunque nostro dato è verosimilmente fonte di profitto nel dark web. E per questo bisogna stare molto attenti: occhi aperti

Condividi l'iarticolo
L’identità Digitale: il furto è una reale minaccia

Articoli recenti

Sextortion

Sextortion

Cara avvocata, sono stata vittima di “Sextortion”: ho conosciuto un ragazzo, mi piaceva, mi fidavo, mi ha chiesto delle foto intime ed io gliele ho girate[…]

Continua a leggere »

Ricerca